Skincare routine: consigli pratici e vantaggi dei sieri all’acido ialuronico

L’acido ialuronico rappresenta la risposta a qualsiasi esigenza in termini di idratazione, luminosità e antiage per la pelle. Questo acido può essere considerato come un prezioso alleato anti età, e non dovrebbe essere mai assente dalla skincare routine. Nelle prossime righe scopriremo insieme il perché.

Acido ialuronico: cos’è?

L’acido ialuronico è un attivo principe nella cosmetica, riconosciuto come idratante e antietà. Parliamo di un componente naturale della pelle e dei tessuti connettivi, la cui produzione con l’avanzare dell’età tende a diminuire progressivamente e in maniera fisiologica. Le conseguenze di questo fenomeno diventano visibili sulla pelle, compresa quella del viso. Gli effetti positivi di una beauty routine che impiega l’acido ialuronico, sono principalmente tre:

● Prevenzione e riempimento delle prime rughe.

● Idratazione duratura e profonda della pelle.

● Luminosità del viso.

Indubbiamente la scelta degli ingredienti, oltre che la loro combinazione, di un siero acido ialuronico, rappresenta il primo passo per ottenere gli importanti benefici appena descritti.

Skincare routine con sieri all’acido ialuronico: consigli pratici

Il primo step per una skincare routine corretta è sempre quello della detersione. Se ben eseguita, infatti, regala notevoli risultati fin da subito. La detersione deve avvenire delicatamente mattina e sera, utilizzando chiaramente un detergente idoneo alle proprie esigenze specifiche. Ad esempio, per un comfort immediato per una pelle spenta e disidratata, è possibile usare un latte detergente restitutivo, con un potere idratante alto proprio grazie all’acido ialuronico.

Proseguendo nella skincare routine, dobbiamo ricordare come il contorno occhi e labbra siano zone particolarmente delicate e sensibili, perché il tessuto epiteliale è più sottile, seppur di poco, rispetto ad altri punti del viso. Senza dimenticare come la quantità di ghiandole sebacee sia ridotta. In aggiunta, la maggior parte delle espressioni facciali riguarda le zone di bocca e occhi, che quindi sono sottoposte a una maggiore tensione. Un prodotto specifico a base di acido ialuronico riduce le rughe d’espressione e rilassa i tessuti.

Non da ultimo, anche un siero all’acido ialuronico andrebbe inserito nella beauty routine, perché si tratta di un prodotto capace di agire in profondità nella pelle, dove chiaramente le cellule sono più ricettive. In aggiunta, il siero è anche in grado di potenziare gli effetti dei trattamenti quotidiani. Un gel idratante ad effetto filler, può donare dei risultati visibili fin da subito, anche nel giro di pochi minuti, rendendo il viso più riposato, luminoso e disteso.

Anche una crema viso all’acido ialuronico può contrastare i segni dovuti all’avanzare dell’età, e di fatto completa il trattamento giornaliero, perché può mantenere tutta la giornata la pelle idratata. Per una pelle normale o mista deve essere scelta una texture leggera, mentre per una pelle secca è meglio optare per una texture più ricca.

Leave a Comment